Parrocchie di Santo Stefano e San Leonardo
Casalmaggiore
Provincia e Diocesi di Cremona

nel Web sito DuomoCasalmaggiore


Torneo di calcetto 2010
5a SPORTFOGLIO CUP
| Home Page | Tazebao | Contatti | Santo Stefano |

 

sPO RT F OGLIO cup

quinta edizione

Oratorio G. Maffei

Casalmaggiore

Regolamento torneo calcetto a 5 su erba  

Giugno 2010
Oratorio G. Maffei

Casalmaggiore

 

  Si giocherà dal 8 al 27 giugno 2010 nel campo presso 1'Oratorio Maffei di Casalmaggiore come da calendario comunicato successivamente dopo sorteggio dei gironi eliminatori.

 

La quota d'iscrizione è di € 150.00 + € 60.00 di cauzione che sarà restituita al termine del torneo dopo aver detratto dalla stessa le eventuali sanzioni disciplinari o la quota per 1'iscrizione di ulteriori giocatori.

La somma della cauzione deve essere ritirata dagli interessati entro il 31 agosto 2010 altrimenti viene incassata dall'organizazzione

 

L'iscrizione scade il 29/05/2010 ore 12.00

 

Il sorteggio per la composizione dei gironi (unico all'italiana) si svolgerà il 30/5/10 alle ore 19.30 presso l'Oratorio e le squadre saranno divise in 3 gironi di qualificazione. E' gradita la presenza dei rappresentanti delle squadre. Le date possono essere modificate, per esigenze organizzative con comunicazione ufficiale a tutte le squadre.

Al termine del torneo saranno premiate:

le prime 4 formazioni classificate con i seguenti premi

1° CLASSIFICATA € 500.00 + COPPA + iscrizione gratuita per il torneo del prossimo anno

2° CLASSIFICATA € 300.00 + COPPA

3° CLASSIFICATA € 200.00 + COPPA

4° CLASSIFICATA € 100.00 + COPPA

CAPOCANNONIERE COPPA

 

Durante lo svolgersi del torneo le gare saranno dirette da arbitri in possesso della necessaria abilitazione, figc o c.s.i. .

 

Ogni squadra ha tempo di presentare l'elenco nominativo definitivo dei giocatori, fino all'inizio della prima gara che interessa la propria squadra (min.5 - max.10).

 

Eventuali iscrizioni di ulteriori giocatori da quel momento in poi, non presenti nell'elenco nominativo consegnato alla prima partita, comportano il pagamento di 25 euro cadauno, sia per raggiungere il numero di 10, sia per superare il numero di 10.

 

Dopo l'ultimo incontro dei gironi eliminatori non è più possibile iscrivere altri giocatori.

 

Possono essere allegate all'elenco, le fotocopie dei documenti di identità dei giocatori, in questo caso non necessita l'esibizione del documento prima della gara.

 

Le eventuali sanzioni disciplinari ricevute durante gli incontri comporteranno il pagamento di multe:

€ 5 per l'ammonizione, € 10.00 per l'espulsione diretta.

 

Il ritardo massimo ammesso sull'orario d'inizio di un incontro è fissato in 20 minuti, dopo di che la squadra sarà penalizzata come se non si fosse presentata. Rimane comunque la possibilità di avvertire almeno con un giorno di anticipo gli organizzatori di un possibile ritardo sull'inizio della gara (Tel. 339/2007754 don Davide, tel.3395468426 organizzatori), in questo caso non si applica la multa.

 

Qualora una formazione non si presentasse la sera della gara questa sarà soggetta al pagamento di una sanzione pecuniaria di € 25.00 oltre ovviamente alla sconfitta per 3- 0 a tavolino.

 

Lo spostamento dell'orario di una gara deve essere concordato tra i responsabili delle squadre interessate e succesivamente comunicato all'organizzazzione.

 

LO SPOSTAMENTO DEL GIORNO DELLA GARA E' SOGGETTO AL PAGAMENTO DELLE SPESE PER L'ARBITRO.

Lo spostamento di una gara ,sia per l'orario o per il giorno DEVE ESSERE SEMPRE APPROVATA DALL'ORGANIZZAZZIONE

 

L'Oratorio G. Maffei e gli organizzatori del torneo declinano ogni responsabilità per eventuali incidenti a giocatori, persone o cose, che si verificassero prima, durante e dopo le gare. Il regolamento è stato consegnato a tutte le squadre, si prega di leggerlo con attenzione. Per eventuali chiarimenti gli Arbitri e gli Organizzatori saranno sempre a vostra disposizione, grazie.

 

Svolgimento del torneo

La durata della gara è stabilita in due tempi di 20 minuti non effettivi di gioco. Nelle serate stabilite si svolgeranno:

2 incontri (ore 20.30 e ore 21.30) oppure 3 incontri (ore 20.30, 21.30 e 22.30)

 

1° FASE

Il torneo si articola in tre gironi ( rosso-verde- blu ) da quattro squadre ciascuno.

Ogni squadra si affronterà con uno scontro diretto di solo andata

Alla squadra vincitrice saranno assegnati 3 punti, alla perdente 0 punti.

In caso di parità è previsto che si battano 3 rigori per squadra, in caso di ulteriore parità si va avanti con i calci di rigore ad oltranza.

In questo caso alla squadra vincitrice vanno 2 punti alla perdente 1 punto .

Accedono direttamente ai quarti la prima e la seconda classificata di ciascun girone più le due migliori terze .

Per stabilire il punteggio si applica la seguente regola:

nell'ordine:

1 - punti in classifica

2 - differenza reti (non contano i calci di rigore dopo un pareggio)

3 - maggior numero di reti segnate (non contano i calci di rigore dopo un pareggio)

4 sorteggio

.

2° FASE

Le otto squadre si affrontano in incontri ad eliminazione diretta

I quarti si svolgeranno con il sorteggio degli abbinamenti tra teste di serie e le sfidanti , tenendo presente che :

 

- le prime classificate di diritto e una tra le seconde (stabilita per sorteggio) sono teste di serie

 

- le squadre che si scontrano con le teste di serie sono scelte per sorteggio,tenendo conto che: le

due migliori terze incontrano due prime classificate,evitando squadre dello stesso girone .

 

Le quattro squadre vincenti disputeranno le semifinali per accedere alle finali per il primo e terzo posto,

in caso di parità delle gare di semifinali e finali,si disputerà un unico tempo supplementare di 5 minuti.

Se permane la parità si passa ai calci di rigore come nei gironi di qualificazione

 

SARANNO APPLICATE AL TORNEO ALCUNE REGOLE DEL CALCIO A 5 DEL C.S.I. CREMONA

 

Il regolamento è consultabile presso gli organizzatori.

L'arbitro all'inizio di ogni gara mette a conoscenza le squadre delle regole che saranno applicate durante tutto il torneo.

 

SONO APPLICATI I FALLI CUMULATIVI

Al sesto FALLO calcio di punizione diretto

 

Rimangono valide le norme di applicazione del cartellino rosso.

In caso di espulsione diretta, il giocatore espulso può essere sostituito dopo 3 minuti o dopo una rete della squadra avversaria.

 

Alla TERZA ammonizione scatta la squalifica. Le eventuali giornate di squalifica per espulsione DIRETTA vengono decise dalla commissione organizzatrice.

 

La commissione organizzatrice ha potere decisionale su modifiche del regolamento ed eventuali deroghe alla sua applicazione.

 

SI RICORDA A TUTTI I PARTECIPANTI CHE IL TORNEO SI SVOLGE IN UN AMBIENTE DI ORATORIO DOVE UN BUON COMPORTAMENTO DIVENTA PER TUTTI UN BUON ESEMPIO DA DARE AGLI ALTRI ANCHE CON LO SPORT.